03 aprile 2006

Dove andremo a finire?

A questa domanda non so rispondere.
O forse dovrei parlare solo per me... ma mi guardo attorno e mi scoraggio.
Ieri siamo andati con un paio di amici a Torino all'Expo casa, Expo sposa, Expo tua sorella, Expo chi lo sa...
Ecco... io non sono nessuno per giudicare...ma ho visto dei prezzi che sinceramente non pensavo si potesse arrivare a tanto.
La ma domanda è: ma la gente dove trova i soldi per costruire case, comprare macchinoni, fare crociere? Mutui? Prestiti?
Al riguardo un paio d'anni fa volevamo andare in ferie e non sapendo che fare, abbiamo pensato di vedere una crociera. L'idea ci piaceva, ma quando abbiamo parlato di costi ci è venuto un coccolone. Una cifra piuttosto interesante per una settimana di vacanza non ci è parsa proprio l'idea migliore. E poi stare una settimana su un gigantesco villaggio vacanze sull'acqua, mangiare dalla mattina alla sera senza quasi mai scendere... beh... preferisco fare 15 gg. con le valigie in mano senza stare più di tre giorni nello stesso posto. La cosa che ci ha fatto stare di sasso è stata la signorina dell'agenzia che ci ha detto: "La maggior parte dei nostri clienti paga a rate" cioè... fatemi capire... dovrei pagare per tutto un anno una vacanza di sette giorni? Ma vaff...!
E poi diciamocelo... il mutuo? La croce che ci accompagna finchè morte non ci separi, insieme al lavoro naturalmente, perchè chi la vede la pensione? Facciamo due conti... guadagnando 1.000 euro al mese, pagandone quasi metà per il mutuo, poi c'è la rata della macchina, la luce, il gas, l'acqua, il telefono, la spesa... quando resta alla fine del mese? Poco. Quindi niente più cinema, pizzeria, etc. etc.
L'ultima considerazione riguarda ieri... dopo circa 10 km. a piedi tra Oval e Lingotto, siamo passati da 8 Gallery per vedere i negozi e prendere qualcosa da bere. Beh... un frappè alla menta (vale a dire un bicchiere di plastica con latte, una pallina di gelato alla menta frullati insieme, una cannuccia e un cucchiaio di plastica) mi è costato 2,70 euro. Se compravo un litro di latte spendevo meno.
La mia convinzione rimane sempre una... se all'Ikea si potesse fare anche la spesa sarei sempre lì... Chi ha visto casa nostra lo sa. Ci ho arredato tutta la casa e ho speso veramente poco... W L'IKEA!!!

7 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Annalisa, hai pienamente ragione... Anche noi (che rientriamo nel target della "giovane coppia" siamo incasinatissimi... tra mutuo, bollette, mobili, .... non se ne viene fuori. Alla faccia dei sacrifici...

6:09 PM  
Anonymous Anonimo said...

Ormai metter su casa e famiglia diventa un'impresa eroica. Invece di far parte della normale evoluzione della vita...

12:19 PM  
Blogger Morgan said...

Vivo lontano da casa dall'età di 20 anni e mò ne ho 28, se non ci fosse stata l'Ikea come avrei potuto arredare le varie stanze che mi hanno ospitato? ;)

Morgan

12:07 PM  
Anonymous Anonimo said...

ciau
senti, non ho già un problema con il mulo, tranquilla
solo ho perso tutte gli indirizzi mail del parentado...
non è che me li mandi?
ah, e anche l'indirizzo del sito dove mandi le foto digitali a stampare
ne ho 180 + 30 di tua sorella
le mando tutte insieme?

riciau
gege

9:58 AM  
Anonymous Anonimo said...

Nice site!
[url=http://uzjcsobw.com/ymry/erlj.html]My homepage[/url] | [url=http://zmrdmsgk.com/ksrl/zgqd.html]Cool site[/url]

11:47 AM  
Anonymous Anonimo said...

Great work!
My homepage | Please visit

11:47 AM  
Anonymous Anonimo said...

Nice site!
http://uzjcsobw.com/ymry/erlj.html | http://mrzfhdcv.com/saqs/nftn.html

11:47 AM  

Posta un commento

<< Home